Archivio dell'autore: Ilaria d'Andria

23 maggio al MIC – Museo Interattivo del Cinema: LE SALE CINEMATOGRAFICHE DI MILANO. storia, evoluzione, attualità

UnknownUnknown

Due documentari, un tema, la storia e l’evoluzione delle sale cinematografiche di Milano: sarà speciale la serata in programma al MIC – Museo Interattivo del Cinema (viale Fulvio Testi 121) giovedì 23 maggio dal titolo LE SALE CINEMATOGRAFICHE DI MILANO: storia, evoluzione, attualità, si comincia alle 20.30 con la proiezione di Mexico! Un cinema alla riscossa, il documentario di Michele Rho sulla figura di Antonio Sancassani, storico gestore del cinema Mexico di via Savona, si prosegue con quella di Era la città dei cinema di Claudio Casazza, un omaggio ai cinema che non ci sono più, l’ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti, per saperne di più www.cinetecamilano.it/museo.

27 maggio al cinema Mexico: nuova proiezione di Il clan dei ricciai di Piero Mereu

locandinaMestiere faticoso la pesca dei ricci, così faticoso che a Cagliari, quando fa freddo, la praticano in pochi. Tra quei pochi c’è Gesuino Banchero, il quale pesca i ricci con alcuni ex detenuti che in quell’attività trovano un riscatto: a gran richiesta torna lunedì 27 maggio alle 21.45 al cinema Mexico (via Savona 57) Il clan dei ricciai, il documentario di Piero Mereu che ci farà aprire lo sguardo su un momento particolare della vita di un gruppo di uomini, il film sarà accompagnato dalla degustazione del Vermentino di Gallura DOCG, sponsor della distribuzione. Per i biglietti e altre notizie www.cinemamexico.it.

25 maggio a Wanted Clan: proiezione di “Yuri. Sulle orme di Yuri Ahronovitch” di Nevio Casadio + ’incontro con il baritono Leo Nucci, la giornalista Susanna Franchi, il regista Nevio Casadio e la produttrice Tami Ahronovitc + buffet

Yuri mod 3La vita dedicata alla musica di Yuri Ahronovitch (1932 – 2002), grande direttore d’orchestra nell’ex Unione Sovietica, da cui fu costretto a emigrare nel 1972, iniziando a dirigere in tutto il mondo – in Italia ha diretto per quasi trent’anni le maggiori orchestre, tra cui quella del Teatro alla Scala e dell’Arena di Verona, dove diresse la Traviata in frac bianco -: presentato in anteprima mondiale al Moscow International Film Festival 2018 e poi al Napoli Film Festival 2018 arriva finalmente a Milano Yuri. Sulle orme di Yuri Ahronovitch, il documentario di Nevio Casadio della lunghezza di 126 minuti che ci fa conoscere la vita e la carriera di Yuri Ahronovitch attraverso le testimonianze di artisti, musicisti, critici, amici e conoscenti. Il documentario sarà proiettato in anteprima sabato 25 maggio alle 18.15 a Wanted Clan (via Atto Vannucci 13), alla fine della proiezione, dopo un buffet offerto dalla produzione, il baritono Leo Nucci, la giornalista Susanna Franchi, il regista e e la produttrice Tami Ahronovitch incontreranno il pubblico. L’ingresso è libero fino a esaurimento posti, è necessario prenotarsi scrivendo a info@justwanted.it, per avere maggiori informazioni www.wantedcinema.eu.

 

 

 

 

27, 28, 29 maggio Circuito Uci Cinemas: Women’s Adventure Film Tour

SURFING TO COPE Brianna CopeUnknown

Cortometraggi e documentari adrenalinici ed emozionanti, proiettati uno dopo l’altro, sulle azioni incredibili compiute da donne comuni: partito due anni fa da Sidney la prossima settimana arriverà finalmente nei cinema italiani del Circuito Uci Cinemas Women’s Adventure Film Tour, una maratona di corti e documentari di un’ora e 44 minuti tutti al femminile per celebrare le imprese straordinarie che le donne compiono in nome dell’avventura, sono previste due première – lunedì 27 maggio a Milano e martedì 28 maggio a Torino, alla presenza di molte protagoniste delle incredibili imprese -, nonché, mercoledì 29, proiezioni in più di cinquanta città, per conoscere i film, le tappe e le sale, per acquistare i biglietti e per molto molto altro www.womensadventurefilmtouritalia.com.

Dal 1° luglio alla Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti: SUMMER SCHOOL 2019

SUMMER-SCHOOL-2019-sitoBrevi ma intensi e dal forte carattere laboratoriale: tornano dal 1° luglio alla Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti di Milano (viale Fulvio Testi 121) i corsi estivi di filmmaking, scrittura per serie e pubblicità, fotografia e regia, per chi è interessato a saperne di più http://www.fondazionemilano.eu/cinema/pagine/summer-school-alle-scuole-civiche-2017-civica-scuola-di-cinema.

Dal 17 maggio al 5 giugno al MIC Museo Interattivo del Cinema: L’ ALBA DEL CINEMA ITALIANO. OMAGGIO AD ALBA ROHRWACHER

365115f2-85d7-4d89-bca4-d5f5049f8f2cDelicata, elegante, discreta, ogni sua interpretazione trasmette emozioni intense, anche solo con lo sguardo: è dedicata ad Alba Rohrwacher, una delle attrici più interessanti del nostro panorama cinematografico, L’ALBA del cinema italiano, la rassegna al Mic Museo Interattivo del Cinema (viale Fulvio Testi 121) da venerdì 17 maggio, in calendario ci sono dodici titoli tra i quali Il papà di Giovanna, La solitudine dei numeri primi, Troppa grazia, Le meraviglieLazzaro felice, Cosa voglio di più e L’amore ritrovato, l’attrice incontrerà il pubblico martedì 28 maggio alle ore 20.30 in occasione delle proiezioni di Hungry Hearts e Troppa grazia, per il programma completo fino al 5 giugno e altre notizie www.cinetecamilano.it.

Dal 22 al 24 maggio: Asbury Park: Lotta, Redenzione, Rock and Roll

locandinaLa storia di Asbury Park, cittadina americana fucina del rock e del soul, e il racconto, attraverso una carrellata di performance e le interviste a personaggi del calibro di  Steven Van Zandt, Southside Johnny Lyon, David Sancious e Bruce Springsteen, di come la musica sia capace di unire una comunità divisa: appuntamento da mercoledì 22 a venerdì 24 maggio con Asbury Park: Lotta, Redenzione, Rock and Roll, il documentario di Tom Jones, per conoscere le sale Nexodigital.it.

21 maggio, Sala Biografilm: Renzo Piano. L’architetto della luce, di Carlos Saura

immUna riflessione sui rapporti tra cinema e architettura attraverso la progettazione e la costruzione del Centro Botin a Santander a opera di Renzo Piano, uno dei maggiori architetti viventi: appuntamento martedì 21 maggio alle 21 alla Sala Biografilm (Cinema Colosseo di Milano, viale Montenero 84) con Renzo Piano. L’architetto della luce di Carlos Saura, la proiezione sarà in lingua originale sottotitolata, per usufruire dello sconto sul biglietto e altre notizie biografilm.it/renzo.

22 maggio al Bar del Cinemino: Presentazione del romanzo CTRL+Z di Margherita Giusti Hazon

d0d523af-291e-4a92-a816-0ccd75a7e832Un viaggio intriso di cinema e musica da Milano al Polo Sud fra il Settecento e il 2020 per ritrovare l’amore perduto: appuntamento mercoledì 22 maggio alle 19 al Bar del Cinemino (via Seneca 6) con la presentazione di CTRL+Z, il romanzo d’esordio di Margherita Giusti Hazon uscito nel giugno 2018, edito dalla casa editrice L’Erudita (Giulio Perrone Editore). Con l’autrice interverrà il critico cinematografico Roberto Lasagna, l’incontro è aperto anche a chi non è socio/a del Cinemino, per altre notizie www.ilcinemino.it.

Dal 22 maggio al 26 giugno all’Armani/Silos: FILM SERIES: THE CHALLENGE – TADAO ANDO

abd298fbc244017ffeffccffd1aa9404Continuano Film Series, le rassegne cinematografiche all’Armani Silos, mercoledì 22 maggio inizia The Challenge composta da sei film selezionati di persona da Tadao Ando, la cui mostra dal titolo, appunto, The Challenge, in corso fino al 28 luglio al piano terra dello spazio espositivo di via Bergognone 40, ripercorre la carriera dell’architetto giapponese, figura significativa di una progettazione che predilige l’uso insolito della natura e la combinazione negli spazi di elementi come l’acqua e la luce, e che da sempre si contraddistingue per la sua visione pura ed essenziale. Il primo titolo selezionato è Morte a Venezia di Luchino Visconti, il 29 maggio ci sarà Il nome della rosa di Jean-Jacques Annaud, le proiezioni sono alle ore 20 e sono in versione originale con sottotitoli, l’ingresso è libero fino esaurimento dei posti peraltro limitati quindi è obbligatorio prenotarsi al numero 02 91630010, per scoprire il calendario completo fino al 26 giugno e per altre notizie utili www.armanisilos.com.

John Wick 3 – Parabellum, regia di Chad Stahelski

poster-john-wick-3-parabellumRiecco l’impassibile assassino solitario che si acciacca, si bagna e si ciancica ma non muore mai interpretato da Keanu Reeves, ecco John Wick 3 – Parabellum di Chad Stahelski con il protagonista in fuga per sfuggire ai killer che lo cercano per incassare la taglia sulla sua testa. Veloce, violento con uno spropositato numero di morti, tanta pioggia, bei cani e delle scene di combattimento spettacolari e ben confezionate anche se troppe, ripetitive e alla fine sfiancanti: chi cerca  trama e dialoghi si astenga.

Bangla, regia di Phaim Bhuiyan

poster-bangla50% bangla, 50% Italia, e 100% Torpigna: così si presenta Phaim, giovane musulmano di origini bengalesi che vive a Torpignattara, quartiere multietnico di Roma, lavora in un museo come steward, suona in un gruppo ed è diviso tra l’educazione musulmana e gli stimoli dell’Occidente, tanto più forti e irresistibili dopo l’incontro con Asia, una coetanea di Roma Nord con mentalità aperta e famiglia allargata progressista. Brilla da oggi nelle sale Bangla, un gioiellino di commedia, debutto alla regia di Phaim Bhuiyan che con sincerità, intelligenza, partecipazione, ironia, energia, garbo, leggerezza, grazia e freschezza e non senza qualche stoccata politica mette in scena la sua storia di ragazzo tra due culture. Regalatevelo, ve ne innamorerete.

20 maggio al cinema Mexico: Il clan dei ricciai, un documentario di Pietro Mereu

locandinaMestiere faticoso la pesca dei ricci, così faticoso che a Cagliari, quando fa freddo, la praticano in pochi. Tra quei pochi c’è Gesuino Banchero, il quale pesca i ricci con alcuni ex detenuti che in quell’attività trovano un riscatto: c’è un appuntamento molto speciale lunedì 20 maggio alle 21.15 al cinema Mexico (via Savona 57), è la proiezione di Il clan dei ricciai, il documentario di Piero Mereu che ci farà aprire lo sguardo su un momento particolare della vita di un gruppo di uomini, il film sarà introdotto dal regista con un intervento dello scrittore Nicolai Lilin e sarà accompagnato dalla degustazione del Vermentino di Gallura DOCG, sponsor della distribuzione. Per i biglietti e altre notizie www.cinemamexico.it.

Attenti a quelle due, regia di Chris Addison

poster-attenti-a-quelle-dueJosephine Chesterfield è una molto sofisticata nonché astuta donna inglese che truffa miliardari. Penny Rust è una goffa e maldestra collega australiana. Le due, dopo essersi incontrate per caso, decidono di sfidarsi per vedere chi è la più capace, vittima predestinata della truffa un miliardario. Sono Anne Hathaway e Rebel Wilson le protagoniste di Attenti a quelle due, una commedia al femminile che rifacendosi ad altre al maschile procede con situazioni non granché divertenti senza riuscire a graffiare, peccato.

Cinema senza barriere, il 15 maggio presso Anteo Palazzo del Cinema

image_previewContinuano nella Sala Rubino dell’Anteo Palazzo del Cinema (piazza XXV Aprile 8) le proiezioni di Cinema senza barriere, appuntamento mercoledì 15 maggio con Green book di Peter Farrelly, film molto premiato agli ultimi Oscar, (ecco il link alla nostra recensione: www.quartieritranquilli.it/2019/02/green-book-regia-peter-farrelly/), la sala permette di ascoltare in cuffia l’audiodescrizione e di leggere i sottotitoli sullo schermo, le cuffie sono all’ingresso della sala e non vanno prenotate, la proiezione è alle 19.30, il biglietto intero costa 6€, 4,50€ cadauno invece per la persona non vedente/udente e accompagnatore, per avere più notizie vi rimando a www.cinemasenzabarriere.it www.spaziocinema.info e www.mostrainvideo.com.

14 maggio a CinéMagenta63: diretta della cerimonia di apertura del Festival di Cannes e proiezione di En liberté di Pierre Salvadori

cannes_2019_pour_site-20x12cm_300dpi_paysageadele-haenel-pio-marmai-nattendait-constituent-vraie-surprise_0_729_486Cari cinefili, non prendete impegni per martedì 14 maggio, come ogni anno l’Institut français Milano (corso Magenta 63) vi aspetta dalle 18.45 per assistere alla diretta televisiva della Cerimonia d’inaugurazione della 72° edizione del Festival di Cannes, a seguire proiezione, in versione originale con sottotitoli in italiano, di En liberté, il divertentissimo thriller di Pierre Salvadori presentato a Cannes l’anno scorso e nelle sale italiane dal 30 maggio, si comincia alle 18.45, si entra con pass IFM+ oppure ciné-carte, per altre notizie https://www.institutfrancais.it/milano/il-cinemagenta63.

13 MAGGIO ALL’ANTEO PALAZZO DEL CINEMA: IL CORPO DELLA SPOSA DI MICHELA OCCHIPINTI . PROIEZIONE + INCONTRO CON LA REGISTA

image_previewVerida è una ragazza della Mauritania e vive la sua vita, fino a che la madre non le dà la bella notizia: le ha trovato marito. La ragazza è costretta ad affrontare il gavage – traduci: prendere peso – per raggiungere quell’ideale di bellezza imposto dalla tradizione del paese. È un bel debutto italiano Il corpo della sposa di Michela Occhipinti, il film, presentato alla Berlinale 2019, sarà prossimamente nelle sale ma chi desidera vederlo in anteprima, in versione originale con sottotitoli, può farlo lunedì 13 maggio all’Anteo Palazzo del Cinema, la proiezione sarà alle 19.40 e sarà accompagnata da un incontro con la regista moderato dal giornalista e critico cinematografico Mattia Carzanica, per saperne di più e per acquistare i biglietti www.spaziocinema.info.

14 maggio, Sala Biografilm del cinema Colosseo: QUANDO ERAVAMO FRATELLI, di Jeremiah Zagar

headerTre fratelli inseparabili vivono un’infanzia piena di turbolenze e anche di vita rispondendo come possono all’affetto traballante dei genitori, portoricano lui, americana lei, in un continuo di litigi e rappacificazioni e mentre Manny e Joel finiscono col somigliare al padre, Jonah se ne distacca: sarà nelle sale da giovedì 16 maggio Quando eravamo fratelli, il film che Jeremiah Zagar ha tratto dal romanzo d’esordio di Justin Torres e che ha incantato il Sundance Film Festival, chi desidera vederlo in anteprima in versione originale con sottotitoli in italiano metta in agenda la proiezione di martedì 14 maggio alle 21 alla Sala Biografilm (Cinema Colosseo, viale Monte Nero 84), per usufruire dello sconto sul biglietto e altre notizie biografilm.it/fratelli.