Un dono speciale, di Roberto Piumini

di

Quest’anno Natale
mi ha fatto un bel dono,
un dono speciale.

Mi ha dato allegria,
canzoni cantate
in gran compagnia.

Mi ha dato pensieri.
parole, sorrisi
di amici sinceri.

Dei vecchi regali
non voglio più niente.
A ogni Natale
io voglio la gente.

Roberto Piumini

8 pensieri su “Un dono speciale, di Roberto Piumini

  1. Anny ciaoooo!!!!

    NATALE di Giuseppe Ungaretti
    scritta nel 1916

    Non ho voglia di tuffarmi
    in un gomitolo di strade.
    Ho tanta stanchezza sulle spalle.

    Lasciatemi così
    come una cosa posata
    in un angolo e dimenticata.

    Qui non si sente altro
    che il caldo buono.

    Sto con le quattro
    capriole di fumo
    del focolare.

    Replica
  2. silviadelcuore

    Roberto Piumini è un bel signore camuno e sorridente, e la sua filastrocca ne è una lieve e allegra testimonianza. Buon Natale! :)

    Replica
    1. Anny ciaoooo!!!!

      Anche Giuseppe Ungaretti era un bel signore canuto e sorridente, un vecchio fanciullo che ha molto sofferto, ma che ha trovato nel suo vecchio cuore la capacità di innamorarsi ancora. Aveva 80 anni. Buon Natale!

      Replica
  3. manu52

    Il pellerossa con le piume in testa
    e con l’ascia di guerra in pugno stretta,
    come è finito tra le statuine
    del presepe, pastori e pecorine,
    e l’asinello, e i Magi sul cammello,
    e le stelle ben disposte,
    e la vecchia delle caldarroste?
    Non è il tuo posto,via, Toro Seduto:
    torna presto da dove sei venuto.
    Ma l’indiano non sente.
    O fa l’indiano.
    Ce lo lasciamo,dite, fa lo stesso?
    O darà noia agli angeli di gesso?
    Forse è venuto fin qua
    ha fatto tanto viaggio,
    perchè ha sentito il messaggio:
    pace agli uomini di buona volontà.

    . Gianni Rodari

    Replica
  4. silviadelcuore

    Tutti gli auguri scritti in prosa o sussurrati col cuore se testimoniati con ardore non possono che fare breccia in chi li riceve, ascolta e accoglie; senza distinzione di età, stile, epoca e poetica.
    Buon Natale ancora a tutti. Ai poeti così come chi poeta si sente dentro.

    Replica

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current ye@r *